VICENZ@NETMUSIC. La rivelazione pop ha la voce e i volti di Federico & Kess

VICENZ@NETMUSIC. La rivelazione pop ha la voce e i volti di Federico & Kess

07.07.2014

Stefano Rossi
VICENZA
Vicenz@NetMusic, siamo quasi al termine delle attribuzioni di riconoscimenti; tanti erano quelli previsti, che c´è voluto un bel po´ di tempo per assegnarli tutti.
Quest´oggi ci occupiamo del “Premio rivelazione”, che come ogni edizione da qualche anno a questa parte viene deciso in autonomia dallo staff del Lost in Space Studio. E la rivelazione quest´anno, secondo Giulio Gatto dello studio di registrazione, è duplice. Il premio infatti è stato assegnato a Federico & Kess, ovvero i cugini Federico e Alessandra Cornale che, soprattutto grazie al frizzantissimo live tenuto al Bar Smeraldo, hanno rivelato tutte le proprie potenzialità. «Già il brano che hanno presentato all´iscrizione era interessante – spiega Giulio Gatto -. La loro esibizione è stata veramente una rivelazione, perché ci ha mostrato due cantanti che, dotati di doti canore notevoli e una preparazione al di sopra delle righe, hanno saputo creare un insieme molto interessante. Mi hanno colpito soprattutto i brani scritti da loro: “Naugty girl”, “Cynic” e “Andare via”. Un pop ben costruito e cantato, che rende onore a questo genere».
In effetti Federico & Kess si sono presentato al live con grande modestia, pur sapendo che le proprie capacità avrebbero reso la serata intrigante. Scrivevamo dopo il concerto che “... le loro voci sono state notevoli singolarmente e ancora meglio assieme, grazie all´affiatamento che hanno dimostrato”. E anche a loro farà assai comodo il premio, in ore di registrazione, che il Lost in Space Studio ha deciso di assegnare, perché proprio lo stesso Federico, al termine del concerto, ci aveva detto essere intenzionato a raccogliere in un nuovo album le canzoni che aveva scritto nell´ultimo periodo.
Provenienti da Recoaro Terme, entrambi hanno una pluriennale esperienza; si esibiscono spesso in vari locali della regione. Federico ha un carattere più estroverso, è il “folletto” della situazione, mentre Kess è più tranquilla e punta decisamente sulle proprie doti canore naturali. Il primo ha anche una lunga esperienza nei musical: ha partecipato a “Il Magico Libro delle Fiabe” (Fiabe di Walt Disney), “La Notte degli Oscar”, “Aladdin”.
Alessandra ha partecipato a spettacoli e nel 2010 si è aggiudicata il 3° premio al Festival Nazionale Città del Palladio di Vicenza, stupendo i presenti con la sua interpretazione di un brano di Mina.
Tra i due c´è una simpatica complicità: spesso infatti, a turno, si iscrivono a concorsi o serate all´insaputa l´uno dell´altra. Così, ad esempio, è accaduto nel maggio dello scorso anno, quando assieme hanno partecipato come concorrenti al programma “The Money Drop” in onda su Canale 5. Nella breve intervista qualche settimana fa ci dissero: «Sempre assieme, questo è il nostro motto; dove va uno, c´è anche l´altro. Sappiamo che non è facile entrare nel mondo dello spettacolo ma noi ci proviamo sempre. Non ci facciamo illusioni però crediamo in quello che facciamo».