Migliaia le schede cartacee arrivate in redazione. Una valanga di voti verso il traguardo di Vicenz@NetMusic

Migliaia le schede cartacee arrivate in redazione. Una valanga di voti verso il traguardo di Vicenz@NetMusic

13.06.2014

Stefano Rossi
VICENZA
Grazie. Anzi, grazie mille a tutti coloro che stanno seguendo con passione Vicenz@NetMusic, che è giunta agli sgoccioli di questa edizione 2014. Il ringraziamento va in particolare a tutti coloro che si sono attivati per sostenere i propri beniamini, inondando letteralmente la redazione de Il Giornale di Vicenza con i tagliandi di voto cartacei: le schede sono state quasi 2500 nella prima tranche, circa 1700 nella seconda e, a un primo conteggio, sono almeno 4000 quelle arrivate per la tranche finale di votazioni. Diciamo “almeno” perché il lavoro di conteggio sta proseguendo proprio in queste ore.
Il controllo e la verifica delle schede ci ha dato modo di constatare anche particolari curiosi: ad esempio, non poche sono state le schede... bianche. Non si tratta certamente di una forma di protesta, ma di una svista. Ciò che più ci ha fatto sorridere è che moltissime, centinaia e centinaia, sono state ritagliate dalle pagine del quotidiano in maniera assolutamente pignola: se notate bene, gli angoli della scheda sono stati – per una questione puramente estetica – graficamente arrotondati. Bene, abbiamo notato come moltissime schede siano state ritagliate proprio seguendo anche gli angoli stondati. In maniera senza dubbio certosina...
Dicevamo che proprio in questi giorni Vicenz@NetMusic 2014 sta arrivando al rush finale: si sono infatti già concluse le votazioni con i tagliandi cartacei, mentre il traguardo è alle 22 di domani, venerdì 13 giugno, quando si chiuderanno le votazioni sul sito www.vicenzanetmusic.it e, sullo stesso sito, la possibilità di cliccare sul “mi piace” Facebook di ciascun finalista. Ricordiamo che anche questa preferenza vale ben dieci punti in classifica. Una volta chiuse tutte le urne (virtuali e non) inizieranno i conteggi finali e le verifiche della validità dei voti.
La situazione di classifica, sia grazie ai voti cartacei, ma anche in forza dei “mi piace”, potrebbe quindi cambiare sostanzialmente, perché se decine di migliaia sono stati i voti internet e 7000/8000 le schede, numerosissime sono anche le preferenze Facebook, che saranno conteggiate alla chiusura della rassegna.
E in questi giorni si decideranno anche e soprattutto i “premi di qualità” che saranno assegnati da addetti ai lavori.
Chi si classificherà primo in classifica con il voto popolare avrà la registrazione di un demo al Lost in Space Studio di Vicenza, che da parecchi anni affianca Vicenz@NetMusic.
Lo stesso studio sceglierà a proprio insindacabile giudizio tra i finalisti il più meritevole del “Premio Rivelazione”, che si aggiudicherà una registrazione. Infine, anche il “Premio Giornale di Vicenza” vede in palio una session al Lost in Space, con la differenza che la scelta sarà effettuata direttamente dai Tre Allegri Ragazzi Morti, che proprio in questi giorni stanno concludendo l´ascolto dei diversi brani online. E stiamo preparando una sorpresa per la premiazione...
Siamo in attesa anche della comunicazione di Divinazione, che organizza Rock Targato Italia, sulla scelta di chi finirà alla finalissima del contest nazionale (www.rocktargatoitalia.net).
L´associazione Net4Fun che in collaborazione con Event Sound Promotion organizza “Music Village”, ci comunicherà inoltre chi ha vinto la settimana di camp musicale con musicisti e produttori in programma quest´estate in Puglia, una sorta di “vacanza studio” per musicisti (www.espromotion.it/musicvillage).
E visto che di premi importanti si parla, ricordiamo anche che uno dei venti finalisti di Vicenz@NetMusic 2014 finirà sul palco di SchioLife, per aprire uno dei loro live autunnali che saranno annunciati a giorni. E di solito SchioLife organizza serate in teatri importanti, come il Comunale di Vicenza, l´Astra o il Civico di Schio (www.schiolife.com).
Infine, ultimo solo in ordine cronologico, il “Premio Protocollo Zero”: lo staff dello studio ed etichetta vicentina sceglierà a giorni uno dei finalisti e gli farà pubblicare un Ep online (www.protocollozero.com).