HYDROPONIC

HYDROPONIC



Nati a fine 2001, portano avanti un progetto di musica propria avendo già più di venti cover all’attivo (stile Aerosmith, Beatles, Cure, ecc.) da poter presentare live. Registrano un demotape a febbraio 2003 nello studio dei White Skull che, come primo lavoro, dimostra una potenzialità esagerata; lo si può ascoltare su Vitaminic dove ha avuto buoni piazzamenti in classifica. Suonano praticamente ogni week-end di aprile, maggio e luglio in locali della provincia di Vicenza, motoraduni (in provincia e non) e feste rock (VI , PD , RO , VE).Si ritrovano poi a fine agosto e partecipano, assieme ad altri 30 gruppi, a Barbarano Rock vincendo il premio della critica “a special group”, ma soprattutto convincendo tutti (vedi recensioni su Giornale di Vicenza, www.vicenzalive.it, www.fantasylook.it, siti musicali) che loro fanno qualcosa che gli altri non fanno... E piace davvero. Sciolti nel 2004 ricongelati nel 2008?gli Hydroponic sono Izzo (voce, tastiere e armonica), Rudy (chitarra), Diego (basso) e Teo (batteria).

Autori: Crosara – Girardello – Mosele - Porqueddu

Componenti: Tiziano Porqueddu, voce, piano e armonica Rudy Girardello, chitarra Diego Crosara, basso Matteo Mosele, batteria e cori

Genere musicale: CARE FREE ROCK

Provenienza: CALDOGNO

Sito web: http://www.myspace.com/hydroponicband

Brano: HYDROPONIC - DOING THE SUNSHINE - ascolta