SAJANEGA

SAJANEGA



L’avventura dei Sajanega inizia molto misteriosamente nel gennaio 2008, quando Jimmy e Frankie, mentre vagavano per le lande desolate in quel di Sossano, si fermarono ad un crocevia di campagna a chiedere indicazioni. Nessuno seppe chi o cosa incontrarono in quel luogo dimenticato da Dio, fatto sta che quella sera alle prove Jimmy arrivò con una chitarra nuova, un forte odore di zolfo e un gran mal di testa. Tuttora le ipotesi sono ancora al vaglio degli storici. C’è chi dice che in quel crocevia incontrarono creature demoniache, o addirittura Elvis in persona, e che la chitarra fosse un pegno per la missione che avrebbero dovuto affrontare: suonare l’energia del rock’n’roll nelle lande desolate della pianura padana. I tre accordi maledetti ipnotizzarono fin da subito gli altri due compagni di avventura, Cuzze e Cespu, che decisero fin da quella sera (la loro prima prova) di seguire l’istinto e di mettere insieme un repertorio per girare i peggiori bar delle periferie locali composto da rockabilly e r’n’r con iniezioni di punk rock, ska e funky. E per sottolineare che questo genere ancora non esisteva lo denominano “street rock‘n’roll” ovvero “r’n’r stradaiolo”; perché li nasce e li si alimenta, dettato da ciò di cui i nostri occhi si nutrono: energia giovanile, voglia di divertirsi, la rabbia per un mondo che non ci appartiene. Argomenti diretti con una musica innovativa (addirittura datata 1970!) per i giorni nostri, dove il valore dei tre accordi maledetti è purtroppo andato perduto.

Autori: Conte – Faccin – Galimberti - Ramanzin

Componenti: Jimmy Cruscotto (Filippo), voce e chitarra Frankie Lunotto (Alberto), tastiere Il Cuzze (Michele), batteria Cespu (Giovanni), basso

Genere musicale: STREET ROCK ‘N’ ROLL

Provenienza: POJANA MAGGIORE

Sito web: http://www.myspace.com/sajanega

Brano: SAJANEGA - ROCKABILLY TOWN - ascolta