NEROVIVO

NEROVIVO



Nebbia padana, bar impregnati del fumo che fu, “Uno” rosse che sfrecciano ai piedi dei colli, cabernet in bottiglia e birra tedesca di botte, carne ai ferri, ragazze che ballano su nei granai, troppe ultime gitane arrotolate, alcune abbandonate... In questo scenario “post-bellico-campagnolo” nascono, e a volte muoiono, le canzoni dei Nerovivo, i quali tuttavia tradiscono volentieri le loro umili origini attirandosi arie da studiati e cosmopoliti bohémien, più che altro per tecnica di seduzione. Django, Pak, Negro, Massi, Penny, Red e Picchio nell’Orecchio Shpalman suonano musica contraddittoria, ad un tempo vecchia e nuova, si spostano indifferenti tra rock alternativo, musica d’autore, folk, jazz, funky, psichedelica. Sono sicuri che il loro stile verrà fuori comunque, chissà poi come. In provincia si dice che il loro forte sia l’atmosfera, la capacità di caricare di emozioni la scena, e che diano il meglio di sé a teatro, dove la gente ti ascolta e ti guarda davvero. Hanno al loro attivo due demo che portano il nome dei loro brani più conosciuti: “Concerto di parole” è stato incluso nella compilation nazionale “Underground Parade 2005”, mentre “Stato ebbro” ha ottenuto una menzione speciale della critica a Vicenz@ Net Music 2004. Hanno vinto il Va’KeRock 2004 e si sono classificati secondi allo Student Sound Show 2002. Hanno partecipato a manifestazioni quali il “Ferrara Buskers Festival” e “La Musica nelle Aie” di Faenza.

Autori: Specht

Componenti: Gianluca Perin, voce Federico Specht, chitarra acustica Marco Matteazzi, chitarra acustica Massimo Corvino, congegno elettronico Penelope Mitsikopoulos, contrabbasso Massimiliano Varusio, violoncello Fabio Guglielmi, flauto

Genere musicale: ROCK ALTERNATIVO

Provenienza: MONTICELLO CONTE OTTO

Sito web: http://www.nerovivo.it

Brano: NEROVIVO - TV-VERITAS CONFLITTO A PREVENZIONE - ascolta