Polpi$Polpi

Polpi$Polpi



Il gruppo è nato approssimativamente nel XXI secolo, c’è chi dice che vengano da Valdagno altri dicono da Vicenza e altri da Rosà ma niente di tutto questo è certo, all’inizio arrangiano delle sinfonie, di cui la più famosa è casualmente quella che fa "gnec gnec zumpa zumpa" ma poi si spingono sempre più verso il rock autocertificato.  Dopo un cocktail caratterizzano subito il loro stile, un misto di punk, rock, metal, musica classica e house, che per la sua varietà rende soddisfatti un gran numero di vicini.
Si narra che il nome della band sia stato dato per un problema congenito di ipercalvizia accusato da tutti i membri, per le guance arrossate degli stessi, o per la crescita di tentacoli sottoascellari, ma tuttora ciò rimane un mistero.

L’esistenza finalmente subisce un importante mutamento quando,  …(in progress) :-D

Autori: Rossato/Ceccato/Frigo/Artuso

Componenti: Piero Rossato (voce)
Angela Ceccato (chitarra)
Michela Frigo (basso)
Roberto Artuso (batteria)

Genere musicale: chaosrock

Provenienza: Valdagno

Sito web:

Brano: Pick up the frog - in a little wet place were octopus plays - ascolta